Instagram : 700 milioni di utenti attivi

Oggi vediamo Instagram, l’App nata nel 2010 e che oggi conta, secondo i dati ufficiali di Aprile di quest’anno, 700 milioni di utenti attivi nel mondo!

Numeri importanti quando si parla di promuovere il proprio business, sopratutto da quando, nel 2012, Instragram è entrato a far parte della famiglia Facebook.

Quindi spesso mi capita di parlare di questo social con alcune aziende o professionisti, alcuni hanno già aperto la propria pagina altri vorrebbero farlo, ma come?! Le domande che spesso mi vengono fatte sono:

  • Come sto gestendo la mia pagina Instagram?
  • Se la apro, come devo fare?

Sai come usare Instagram?

Per rispondere a queste 2 domande ho deciso di scrivere “Le 10 regole per pubblicare su Instagram”, quindi partiamo:

1- Descrivi la tua foto – ma perché tu, parlo con te chef o estetista, per prendere 2 esempi a caso, metti la foto del tuo piatto o del tuo trattamento e non mi dici che cos’è? Odio vedere scatti con mille hastag o cancelletti senza senso e senza nessuna descrizione. Risultato, foto bella ma con 2/3 “Mi piace” e magari il tuo potenziale potrebbe essere maggiore?!

2 – Posta immagini autentiche – Pubblica immagini che parlino di te, non condividere immagini acquistate da chissà quale portale o scaricate da siti common free. Le immagini ti raccontano e dicono al tuo pubblico chi sei.

3 – Carica immagini belle – l’estetica ha un certo appeal su Instagram! E se non sei un fotografo provetto?! Approfitta degli strumenti che Instagram ti mette a disposizione, usa i filtri e gli effetti, ne hai a disposizione più di 25!

4 – Usa gli # in modo intelligente – Non vale la regola chi più ne ha più ne metta, usa gli hastag o il cancelletto con senso e in linea con il messaggio che vuoi mandare. Valuta quindi il numero, se inserirli alla fine del testo o all’interno della frase.

PROVERBIO 2.0

#iltroppostroppia

5 – Non usare Instagram come Facebook – sono 2 social diversi, parlano un linguaggio diverso e soprattutto, non supportano gli hastag allo stesso modo! Quindi non postare su Facebook lo stesso messaggio usato su Instagram con mille #

6 – Ricorda che esiste anche la @ – Mettiamo il caso che una tua cliente o un azienda con cui collabori, ti ha inviato uno scatto dove viene ritratto un tuo prodotto. Attraverso la @suonome o @nomeazienda puoi menzionarlo e ringraziarlo. Otterrai un “Mi piace” quasi assicurato e magari una maggiore visibilità.

7 – Non fare testi troppo lunghi – il mondo social è mondo smart, perché sotto la tua foto dovrei leggere oltre che la descrizione dello scatto anche la storia della tua azienda?! Racchiudi il tutto in poche righe, hastag compresi.

RICORDA

Testi Brevi

8 – Usa la funzione Video – Rendi più interessante la tua pagina registrando alcuni video. Però attenzione valuta sempre quello che pubblichi e come!

9 – Sfrutta la funzione Stories – posta i tuoi scatti o il tuo video, decidi se aggiungere testo e immagini e pubblica. La tua storia sarà visibile per 24h e se saprai sfruttarlo nel modo giusto, sarà un’opportunità per promuovere il tuo brand

10 – Creati un piano editoriale – L’ho lasciato come ultimo punto ma in realtà è il primo passo da cui partire. Gestisci Instagram, così come tutti i social basandoti su un piano editoriale. Per una buona gestione social ci vuole una “tabella di marcia”, pianifica e organizza il tuo lavoro per ottenere dei risultati.

PROMEMORIA

Prima di partire crea un piano editoriale

Vi lascio anche una comoda infografica che riassume le 10 regole che abbiamo visto:

Ora non ci resta che preparare un piano editoriale, seguire alcune regole di pubblicazione, guardare ogni tanto cosa fanno i nostri competitors e via, partiamo!

Ciao!

Spero questo articolo ti sia stato d’aiuto e se hai qualche domanda o dubbio, scrivimi pure qui sotto un commento o compila il form che trovi a lato.

A presto!

Elisa

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rimani Aggiornato!

Lascia solo tua mail

Le ultime dal Blog

Hai una domanda?

Scrivila qui

4 + 3 = ?